A CHI É RIVOLTO

A tutti i lavoratori che utilizzano una qualsiasi attrezzatura. Tra le attrezzature di utilizzo comune possiamo trovare:
– Commissionatore normale o elevabile
– Transpallet manuale, elettrico o con pedana
– Utensili manuali
– Macchine per la lavorazione meccanica
La formazione è prevista anche per le attrezzature che non rientrano nell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

 

DURATA

La durata del corso varia in base agli accordi presi con il datore datore di lavoro

 

DIDATTICA E CONTENUTI

La metodologia di insegnamento privilegia un approccio pratico sul campo ponendo il lavoratore al centro del percorso di apprendimento
A tal fine:
– Viene garantito un equilibrio tra pratiche e lezioni frontali e relative discussioni, nonché lavori di gruppo, nel rispetto del monte ore complessivo
– Vono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e privilegiate le prove pratiche

Durante il percorso formativo, verranno trattati i seguenti temi:

– Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione nell’utilizzo dell’attrezzatura
– Prova pratica sul campo con operatore di esperienza che conosce l’ambiente lavorativo (collega con almeno 3 anni di esperienza)
– Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
Al termine verrà eseguito un test finale per verificare l’apprendimento del lavoratore.

 

ATTESTATO E NORMATIVE

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.
Gli attestati di frequenza e di superamento della prova di verifica vengono rilasciati direttamente dagli organizzatori dei corsi in seguito alla frequenza (90% delle ore di formazione previste) e al superamento della prova di verifica.

art. 2, C.1 lettera A del D.lgs. 81/2008
art. 18, Legge 24 giugno 1997, n. 196(N)
D.lgs. 1° dicembre 1997, n. 468(N), e successive modificazioni