Il servizio verrà erogato nel modo sottoscritto:

I Parte
– Sopralluogo da parte di un professionista iscritto all’AIAS;
– Individuazione misure intese ad evitare l’insorgere di un incendio ed a limitarne le conseguenze qualora esso si verifichi;
– Erogazione di misure precauzionali di esercizio;
– Valutazione all’allegato VIII del D.M. 10 Marzo 1998;
– Elaborazione di una planimetria con tutti i requisiti richiesti;
– Redazione il piano di emergenza;

II Parte
– Effettuazione di una prova di evacuazione annua;
– Riunione con i coordinatori e datore di lavoro per stendere il verbale.

SANZIONE E NORMATIVA

Il Datore di lavoro ed il dirigente sono sanzionati con l’incarcerazione da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 Euro. La mancata elaborazione del piano di emergenza ed evacuazione potrebbe portare alla sospensione dell’attività imprenditoriale.

Allegato I D.Lgs. 81/2008