Il datore di lavoro deve effettuare una valutazione di TUTTI i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dalla normativa. Ogni anno il professionista effettuerà minimo un sopralluogo per verificare la corretta stesura del documento.

SOPRALLUOGO

Il servizio verrà erogato con:
– Sopralluogo da parte di un professionista iscritto all’AIAS presso la vostra azienda
– Individuazione dei potenziali pericoli
– Valutazione di ogni singola specifica attività lavorativa svolta in azienda
– Individuazione delle misure di prevenzione e protezione necessarie per annullare o quantomeno minimizzare i rischi
– Avvio delle procedure necessarie, secondo un’adeguata programmazione temporale e finanziaria, per gli adempimenti relativi a titoli specifici del D.Lgs. 81/2008 per il miglioramento della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro
– Stesura del documento “Valutazione dei Rischi”
– Consegna e spiegazione del documento
Ogni anno il professionista effettuerà minimo un sopralluogo per verificare la corretta stesura del documento.

 

SANZIONE E NORMATIVE

Il datore di lavoro è punito con l’incarcerazione da tre a sei mesi o con l’ammenda da 2.500 a 6.400 Euro. La mancata elaborazione del documento di valutazione del rischio potrebbe portare alla sospensione dell’attività imprenditoriale.

Allegato I D.Lgs. 81/2008
art. 17, C.1 lettera A del D.Lgs. 81/2008 e D.Lgs. 106/2009